Michael potrebbe forse dirci di più su Guacamole?

Per il tool da scegliere: serve uno strumento che possa essere attivato dall'utente in modo "Get-Download-Run", come fa TeamViewer (AnyDesk devo ancora capire). Ovvero: 
- telefonicamente guidato da un link inoltrato o dettato l'utente scarica un "Blob" (zip, eseguibile direttamente, altro, ...) che contiene il client (ad esempio in formato AppImage); approva l'esecuzione, l'eseguibile parte, l'utente legge e comunica telefonicamente i dati di connessione e approva la stessa quando questa viene inizializzata del supporto remoto.
- al termine del supporto l'eseguibile viene rimosso
_ NOTA: questa modalità per TeamViewer (oggi v.15) è chiamata QuickSupport; è stato fatto un tentativo di renderla disponibile x Linux con la v.9, poi ritirata.

diego

---------------------------------------
Diego Maniacco, Bolzano (Italy)
diego.maniacco@gmail.com
---------------------------------------
Not f'd — you won't find me on Facebook
Not f'd — you won't find me on Facebook



On Sat, 4 Apr 2020 at 17:56, Chris Mair <chris@1006.org> wrote:

> Ci serve un sistema open source che
> permetta di  connettersi al desktop di
> una macchina remota. Michael
> (Guggi) ha prontamente suggerito
> https://guacamole.apache.org/

Domanda puramente tecnica.

Ho visto l'architettura di Guacamole. Se ho capito bene e` "solo" un browser-based
viewer piu` un gateway verso protocolli di remote desktop. Ma sul desktop del end-user
(a cui si vuole dare supporto) cosa va installato, e sopratutto come ci si accede dall'
esterno?

Oppure l'idea e` di "invertire" la situazione e Guacamole servirebbe per fare accedere
l'end user al desktop da chi spiega? Ma allora basterebbe anche lo screen sharing dei
sistemi di videoconferenza, tipo Jitsi...


Bye,
Chris.
_______________________________________________
http://lists.lugbz.org/cgi-bin/mailman/listinfo/lugbz-list